VEDIAMO INSIEME CHE COSA È UN POPPER

Se sei uno spinner esperto

ESCI!

Questo articolo non è di certo per te..

Ma se invece peschi con la bolognese, pratichi ledgering o magari peschi a fondo e ti stai avvicinando alla pesca a spinning, puoi avere proprio il dubbio sopra

“che diamine è un popper?!”

Ancora una volta, mettiti comodo e non disperare!

Qui con te c’è il Team Alet, marca di artificiali da spinning 100% Hand Made

Chi meglio del Team Alet puó spiegarti che cosa è un Popper?

Andiamo al dunque

POPPER, UN`ESCA ARTIFICIALE!

Bhe, è giá un primo passo non credi?

Eh si.. se proprio non sapevi cosa fosse ora ti sei tolto ogni dubbio! Si tratta di esche artificiali da spinning!

Piú precisamente i popper appartengono alla famiglia delle “Hard Bait” cioè quella famiglia di artificiali costruiti con materiali naturali o compositi RIGIDI

l’esca artifciale in questione è composta da un’asola riposta sulla sua bocca, una madre passante in acciaio ed un’asola (della madre) sempre in coda dove vengono riposti ami o ancorette

LE CARATTERISTICHE

Vediamo ora quali sono i tratti caratteristici di quest’esca e cosa la differenzia tra le molte presenti sul mercato

Sicuramente ti sará capitato di entrare in un negozio di pesca e vedere una parete con una infinitá di pesciolini finti!

Come fai a capire quale è un popper?

Questi artificiali sono caratterizzati da un corpo a forma cilindrica o conica

La parte della coda è piú stretta, la bocca dell’artificiale è invece larga e con forma molto caratteristica

La forma della bocca è cava o al limite piatta, ma in qualsiasi caso presenta molta superficie esposta all’acqua.

La forma della bocca dei popper non è assolutamente idrodinamica

E vedremo il perchè…

LA LORO AZIONE DI PESCA

Se hai appena comprato il tuo primo popper e magari non sai come utilizzarlo bene, stai tranquillo , qui ti spieghiamo come recuperarlo adeguatamente!

Prima di tutto devi sapere che il nome di quest’esca deriva dal suono che questo artificiale emette al suo recupero”pop – pop”

Recuperando, la testa creerá una bolla d’acqua  capace di generare rumore e schizzi

Ma attenzione!

Qui abbiamo 2 elementi di richiamo molto efficaci per i nostri predatori:

  • Rumore = vibrazioni
  • Schizzi = vista

Quando peschiamo con questi artificiali è molto importante giocare sia sul fattore “rumore” che su quello “schizzi”

I popper sono artificiali PRIVI di paletta, FLOATING cioè galleggianti o al limite SEMI-FLOATING quest’ultima categoria è capce di inabbissarsi 10cm sotto la superficie per poi risalire

Alcuni, come il nostro Aron125, sono studiati e disegnati per alzare il maggior numero di schizzi possibili e produrre una buona quantitá di rumore

Altri invece, recuperando piú velocemente, si inabissano appena sotto il pelo dell’acqua trascinando con se una piccola bolla d’aria che si disperde poi in superficie

READ  CHE COS'È UN MINNOW, UNA PICCOLA GUIDA PER CHI INIZIA

In quest’ultimo caso le esche hanno spesso sfere interne per generare vibrazioni .

Per pescare efficaciemente con queste esche artificiali, il recupero sará tipicamente in start & stop, cioè a intervalli.

Recuperi un pó e poi ti fermi, poi ri-recuperi e ti rifermi e cosí via.

Tieni a mente che ogni artificiale ha la sua maniera OTTIMA di recupero generalmente suggerita da qualche amico esperto e alle volte presente nella scatoletta stessa dell’articiale

Se peschi con i popper un’ottima strategia “generale” è quella di intervallare recuperi con piccole jerkate a canna bassa

Per jerkata si intende un piccolo ” strattone” con la canna i maniera tale da far alzare un pó d’acqua alla tua esca!

Guarda il video sopra per renderti conto di cosa stiamo parlando!

DIMENSIONI

Le dimensioni variano molto in funzione della marca ed in funzione anche dell’imitazione

Se infatti il vostro artificiale imita una acciughina in superficie , non potrá mai avere una lunghezza di 15cm!

Ma se invece il vostro popper imita una piccola lampuga allora ha senso comprare un’esca delle dimensioni sopra!

Per le acque interne generalmente quest’esche rappresentano piccoli pesciolini e per tanto non hanno mai una lunghezza superiore agli 8cm

I pesi variano da modello a modello in genere vanno da un minimo di 10grammi sino a 40grammi

LIVREE SUL MERCATO

I popper presenti sul mercato presentano ” mille mila” colori ecco allora che per lo spinner neofita sará dura scegliere il colore giusto

Se peschi in acque chiare e conosci le specie della minutaglia che popolano lo spot, vai e compra una livrea naturale rappresentante la minutaglia!

Se peschi in acque torbide o magari mosse puó avere senso usare colorazioni sgargianti, prediligi argento o bianco con sfumature rosa/rosse capaci di richiamare il pesce anche in presenza di scarsa visibilitá

QUALI PREDATORI POSSO PESCARE CON I POPPER

Questo genere di artificiale è adatto per insediare molte specie dei nostri mari,laghi e fiumi

In particolar modo puoi utilizzare i popper per pescare la spigola.

Spesso nelle afose giornate estive risale la foce dei fiumi e caccia in superficie i piccoli latterini e/o avannotti di cefalo

In questi casi un piccolo popper di max 5cm con colorazione grigio/bianca fará al caso tuo!

Anche i barracuda mediterranei possono essere insidiati con i popper, infatti questi predatori sono soliti stare appena sotto la superfiei pronti a sventare violenti attacchi

AAnche se sei dedito alla pesca al serra puoi adoperare popper con successo! Quest’ultimo predilige modelli piú grandi e colori piú sgargianti

Per le acque interne, bhe… chi non conosce i black bass?

Questi predatori sono soliti effettuare violente cacciate su popper fatti strisciare vicino alle sponde o sopra a rami sommersi. Ancora una volta le colorazioni consigliate sono quelle naturali

Ok, ora hai le basi per scegliere il tuo primo popper.. aspettiamo la foto! Scrivici nei commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *