Swimbait: cosa sono, come pescare, migliori modelli

swimbait

Se anche tu peschi a spinning, è possibile che almeno una volta hai sentito parlare di swimbait (o swim bait). Ma di cosa si tratta? E quali sono le caratteristiche peculiari di questa esca artificiale?

Queste sono solo alcune delle domande a cui daremo risposta QUI, nel nostro articolo ad-hoc

Se vuoi sapere TUTTO ma proprio TUTTO su questo genere di prodotto, allora rimani con noi fino alla fine del nostro articolo.

Artificiali Swimbait: cosa sono

Le SwimBait sono un genere di artificiale molto particolare e diverso rispetto agli altri.

Abbiamo parlato in altri articoli di:

Questo genere di esche non ha nulla a che fare con quelle sopra, anche se condividono una caratteristica con i Minnow. Infatti, esattamente come questi ultimi, le swimbait sono imitazioni di pesci-preda ma non hanno nessuna paletta.

Caratteristiche di una swimbait

Questo genere di artificiali seppur accomunato alla famiglia dei Minnow, presenta caratteristiche molto diverse da questi. Infatti, i minnow sono spesso un pezzo unico e nuotano guidati dalle loro palette.

Al contrario, una SwimBait ha un nuoto estremamente più sinuoso.

Ció si deve alle sue caratteristiche costruttive. Questo genere di artificiale è composto da più parti connesse tra loro. Un po’ come i Minnow snodati, per intenderci! Solo che a differenza di quest’ultimi lo snodo è totalmente differente.

Le parti snodate delle swimbait sono diverse perchè lo snodo è generalmente ancorato (o vincolato se preferisci) in due punti. Questa caratteristica gli conferisce un nuoto totalmente diverso rispetto a un minnow snodato.

Infatti questi artificiali nuotano in maniera estremamente sinuosa, riproducendo il nuoto naturale di un pesce foraggio. Se osservi queste esche in azione da lontano potresti addirittura confonderle per un pesce vero!

Stai pensando che forse esagero? Guarda il video qui sotto.

Ebbene si, la caratteristica unica di questi artificiali è assolutamente il nuoto estremamente realistico.

Swim bait: materiali

Questi artificiali sono generalmente costruiti in materiali plastici e hanno la madre passante in acciaio AISI316.

Come spesso capita, anche nella pesca a spinning ci sono diversi appassionati dediti anche all’artigianato che si costruiscono questo genere di artificiale in legno.

Ma il principio e le caratteristiche rimangono sempre le solite.

Piú pezzi snodati, schiacciati, ancorati con numero 2 asole a pezzo e studiati appositamente per scodinzolare lateralmente e non verticalmente come i minnow snodati.

Pesi e misure degli artificiali swmbait

Questi artificiali possono avere dei pesi e misure molto diversi tra loro, ma una cosa è certa. Non stiamo di certo parlando di artificiali per lo spinning leggero o ultraleggero.

Infatti, le SwimBait hanno pesi e misure piuttosto considerevoli e di conseguenza, l’utilizzo di queste esche ti costringerà ad una attrezzatura da spinning medio-pesante.

Per darti alcuni riferimenti, una swimbait puó pesare un minimo di 30 grammi fino ad un peso medio normale di 50 grammi. Se sei dedito alla pesca ai BlackBass non faticherai a trovare swimbait dell’ordine dei 2 o 3 OZ.

Ah! Quasi mi dimenticavo di dirti che questi artificiali sono nati e cresciuti negli USA, Come del resto molte altri prodotti appartenenti al mondo dello spinning.

In conseguenza, molte swimbait sono vendute con la misura anglosassone Oz, semplicemente ricordati che 1 Oz = 28 Grammi.

Soft e hard swimbait

Cosa significa soft e Hard Swim?

Non ti preoccupare, In realtá non è nulla di complicato! Infatti abbiamo giá spiegato in altri articoli quando possiamo definire un artificiale “soft” e quando invece si definisce “hard”

Tutti quegli artificiali realizzati in silicone o materiale gommoso rientrano nella famiglia dei “soft” e le swimbait non sono da meno.

Esistono infatti Swibait snodabili in silicone anche se sono molto piú comuni quelle “Hard” in materiale plastico come detto giá sopra.

artificiali swimbait

Modelli di swimbait

Neanche a dirlo, il mercato offre un’ampia scelta. Tra i varie pesi misure e numero di snodi di questi artificiali, c’è davvero da sbizzarrirsi.

C’è da osservare che queste esche vengono utilizzate soprattutto nelle acque interne, per cui le livree piú comuni sono quelle del:

  • Persico
  • Trota
  • Avannotto di Luccio
  • Cefalo

Un’osservazione molto interessante va invece alla marca. Vorrei sottolineare che quando compri minnow di sottomarche o made in China, questi a volte presentano un nuoto non molto curato. In altre parole “non sono il massimo” e a volte raggiungono a malapena la sufficienza

Invece, per la particolaritá costruttiva di questi artificiali, ovvero i loro snodi, ho notato che anche le marche non di primissima scelta fanno il loro buon lavoro. Ne consegue che investire qualche euro in più su marchi affidabili può davvero fare la differenza quando parliamo di swimbait.

Tra le marche produttrici di swimbait più famose ricordiamo:

  • Rapala
  • Littlejack
  • Savage Gear
  • Herakles
  • Lucky Craft
  • Megabass

Swimbait Savage Gear 4D

Savage Gear Swimbait
Savage Gear Swimbait 4D

Questa swimbait Savage Gear si contraddistingue proprio per la sua “4D”, ovvero la quarta dimensione, rappresentata dallo scent utilizzato. Questo, unito alla tridimensionalità ed alla naturalezza durante il nuoto, rende l’artificiale estremamente realistico e catturante.

Disponibile in diversi colori, taglie e colorazioni, si dimostra un’ottima swim bait per insidiare grossi predatori d’acqua dolce.

Offerta
SG 4D LINE THRU TROUT 15CM 40G MS 02
  • Weight (g): 40
  • Pack.: per unit
  • Color: Golden Albino

Swimbait Deps Silent Killer

Swimbait Deps Silent Killer

La swimbait Deps Silent Killer (disponibile in diverse taglie colorazioni) è un’esca floating adatta ad insidiare lucci e black bass.

Rispetto ad altre esche di questo tipo, questa swim bait presenta una paletta frontale in policarbonato. Il nuoto, anche in questo caso, è sinuoso e naturale, con un corpo snodato rivestito da una plastica più morbida, che ne aumenta il realismo in acqua.

Molix Glide Bait

Swimbait Molix

Questo artificiale è di tipo glide bait. Questo significa che, cambiando direzione, l’esca si gira nell’altra direzione mostrando interamente il fianco. Questo offre all’artificiale un nuoto molto particolare e realistico, a simulare un pesce che nuota nella corrente. La qualità Molix è indiscutibile, con ancorette resistenti ed un rivestimento ben rifinito e curato nei minimi dettagli.

Offerta
SG 4D LINE THRU TROUT 15CM 40G MS 02
  • Weight (g): 40
  • Pack.: per unit
  • Color: Golden Albino

Come usare una swimbait

Qui viene il punto interessante.” Come posso usare una swimbait?” Va bene la mia canna da spinning medio-leggero?

Quest’ultima è la tipica domanda che ci viene posta da chi si affaccia al mondo delle swimbait per la prima volta. Pescare con questi artificiali, è in realtà una curiosa variante dello spinning.

Quasi tutte le altre varianti dello spinning prevedono l’utilizzo di una attrezzatura medio-leggera. Altra caratteristica delle esche utilizzate a spinning è la poca resistenza che presentano in acqua. Ok, alcune presentano maggiore attrito al recupero, come ad esempio ondulanti voluminosi e con molta pancia, ma in linea di massima lavoriamo sempre con esche sinuose e idrodinamiche.

Tutto ció non vale se peschi con le Swimbait.

Infatti, come detto sopra, queste esche presentano un nuoto incredibilmente sinuoso, ma di conseguenza generano anche un attrito considerevole con l’acqua.

Andando al sodo, la tua canna da spinning sará costantemente sollecitata e ” sotto pressione”.

Ecco allora che dovrai scegliere accuratamente un modello capace di sopportare queste sollecitazioni, ovviamente non sará un modello molto morbido ma al contrario, uno strumento abbastanza rigido

Molti amano utilizzare questi artificiali con la tecnica Casting.

Dove usare una swimbait

Come accennato giá precedentemente, questi artificiali sono largamente utilizzati nelle acque interne e decisamente meno in acque salate. Piú nel dettaglio, la pesca al BlackBass da riva ma anche con il bellyboat è forse quella che vede il più largo impiego di questi prodotti.

Le Swimbait funzionano particolarmente bene quando il pesce è estremamente diffidente.

Queste situazioni si generano in tutti quegli spot molto selvaggi e in presenza di acqua molto cristallina.

Un’esca con una nuotata praticamente naturale come questa, sará perfetta per levare ogni dubbio al predatore ed indurlo all’attacco.

In definitiva…gli stagni e piccoli laghi naturali sono gli habitat perfetti per le swimbaits.

Alcuni consigli sulle swim bait

Giunto fino a questo punto dell’articolo, è probabile che tu voglia provare ad acquistare una swimbait.

Potrai acquistare uno slot di questi artificiali per 30 euro ed avere varie livree a disposizione.

Abbiamo provato gli artificiali sopra acquistabili su Amazon e funzionano bene.

Non ti rimane che provare una SwimBait e dirci un pó cosa ti sembra! A tal proposito aspettiamo un commento qui sotto.

Seguici ed entra a far parte della nostra community:

2 pensieri riguardo “Swimbait: cosa sono, come pescare, migliori modelli

  • 19th Aprile 2022 in 6:58 am
    Permalink

    Ottimo articolo
    Aggiungerei anche 2 righe su quale mulinello filo terminale e minuteria usare per avere info a 360 gradi per neofiti come me.
    Altri articoli così dettagliati mi sarebbero graditi su tutte le esche e le tecniche relative al pike fishing e bassi fishing.
    Complimenti
    Grazie mille

    Alessandro Palmeri

    Rispondi
    • 25th Aprile 2022 in 9:45 am
      Permalink

      Buongiorno Alessandro, grazie mille per i complimenti ed i consigli. Cercheremo di integrare il contenuto con informazioni aggiuntive. Ciao e a presto. andrea

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.