Il line retrieve del mulinello: cos’è e a cosa serve questo dato

Hai appena acquistato il tuo bramato mulinello da spinning. Appena aperta la scatola, ti sarà capitato di di aprire la scatola del vostro mulinello e trovare diversi dati numerici come ad esempio:

In particolare, in questo articolo ci concentriamo proprio sull’ultimo punto, il line retrieve. Di cosa si tratta precisamente? Perché è un dato importante da sapere? Questa è una domanda che riceviamo molto dai nostri lettori.

Dunque, se non sai cos’è il line retrieve, sei nel posto giusto.

Dove trovare il valore del line retrieve

Generalmente il dato numerico si trova dentro la scatola del tuo mulinello, nelle istruzioni o alle volte anche sulla bobina.

Se stai per comprare un mulinello, ti consigliamo di consultare ci sono diverse schede riassuntive dove potrai visualizzare facilmente questo valore.

Una volta individuata il valore, dovrai prestare attenzione all’unita di misura utilizzata.

Infatti, può capitare di acquistare un mulinello con istruzioni o dati anglosassoni e, dunque, il sistema di misura (SI) sarà quello, per l’appunto, anglosassone.

Avrai dunque pollici (inches) al posto dei cm, piedi (feet) al posto dei metri e così via.

Bada bene che 1 pollice non è uguale a 1 cm e 1 piede non É uguale a un metro.

Per tua comoditá:

 1 pollice = 2,54 cm

1 piede

Cosa è il line retrieve

Andiamo ad analizzare cosa rappresenta questo valore. Dall’inglese “line” lenza e “retrieve” recupero. Va da sè che il line retrieve è un parametro strettamente correlato con la lenza recuperata dal mulinello.

E infatti, se osserviamo il valore presente nella scatola del tuo mulinello o bobina, vedrai che l’unitá di misura è in cm/rev.

O, tradotto, cm recuperati per rivoluzioni (rev).

Ora inizia ad essere tutto più chiaro, non trovi?

Ma affinché non ti rimanga nessun dubbio, vediamo un esempio pratico

Prendiamo a modello il Shimano Twin Power 10000PG della scheda sopra.

Come possiamo vedere il suo line retrieve è pari a:

 cm/rev =102.

Ció significa che per ogni giro di manovella recupera 102 cm di lenza.

Come utilizzare il valore del line retrieve

Questo dato numerico ci puó venire in ausilio in diverse situazioni:

  • Capire la tua capacitá di lancio
  • Capire l’altezza del fondo dove stai pescando
  • Imbobinare la lenza nel tuo mulinello

Partendo dal primo punto, potrai utilizzare il line retrieve per sapere a che distanza hai lanciato il tuo artificiale.

Di per sè puó essere una informazione inutile, ma alle volte può servire, è pur sempre una informazione in più sulla tua attrezzatura.

A questo punto, la domanda sorge spontanea: come Puoi capire a che distanza hai lanciato il tuo artificiale?

Bhè, è molto facile!

Ti basterá contare quanti giri di manovella ti occorrono per riportare l’artificiale sotto la tua canna.

Se adesempio la tua canna è armata con lo Shimano Twin Power sopra, e ci sono voluti ben 30 giri di manovella per riportare la tua esca sul cimino

Allora: 30X102= 3060cm o, se preferisci, 31 metri.

Se stai pescando a spinning in barca e hai bisogno di capire quanto fondo c’è sotto i tuoi piedi, perché magari non hai l’ecoscandaglio.

Allora puoi applicare il principio sopra.

Cali la tua lenza con un piombo sotto appena sotto la barca o dove desideri lanciare e recuperi.

Tenendo sempre ad esempio il buon shimano Twin Power hai dovuto compiere 9 giri di manovella

Allora: 9×102=918cm = 9 metri.

Arrivati a questo punto dell’articolo avrai di sicuro capito che cosa è il line retrieve e come puoi utilizzare il dato a tuo favore, infatti procedendo esattamente come sopra.

Potrai capire quanta lenza imbobini.

Fai il nodo sul tuo mulinello e procedi con 20 rivoluzioni di manovella, se il mulinello in questione è quello sopra, hai appena imbobinato 20*102= 20metri di lenza.

Utile no?

Attenzione peró a non focalizzarsi troppo su questo dato, infatti puó essere sottostimato in quanto con l’aumentare del filo imbobinato aumenta anche il diametro dove la lenza alloggia.

Ecco allora che consigliamo vivamente un bel contametri se vuoi andare “sul sicuro”.

Seguici ed entra a far parte della nostra community:

3 pensieri riguardo “Il line retrieve del mulinello: cos’è e a cosa serve questo dato

  • 1st Ottobre 2020 in 10:13 am
    Permalink

    Ottimi consigli e da tutti gli articoli, ho tratto indicazioni veramente utili e precise, che non avevo trovato prima.

    Rispondi
  • 1st Ottobre 2020 in 12:04 pm
    Permalink

    Grandi come al solito. Utilissimo articolo.

    Rispondi
    • 8th Novembre 2020 in 3:42 pm
      Permalink

      Grazie Mille Paolo.
      Qui abbiamo cercato con parole semplici spiegare un concetto spesso frainteso…ci fa piacere sapere che è stato di aiuto!

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.