Cefali a spinning: consigli, spot, esche ed attrezzatura

Si puó o non si puó pescare il cefalo a spinning?

Se ti stai facendo questa domanda, qualche amico amante della pesca a bolognese potrebbe prenderti in giro. Sappmiamo infatti che questo pesce generalmente si pesca con gran successo proprio con il galleggiante.

Ma lasciami dire che anche con la tecnica dello spinning hai buone possibilitá di cattura, ovviamente adottando l’approccio giusto.

In questo articolo di guideremo nella pesca al muggine a spinning, fornendoti utili consigli, trucchi e trucchetti per pescare il cefalo con le esche artificiali.

Abitudini alimentari del muggine

Se sei un pescatore serio saprai giá l’importanza di conoscere il tuo predatore prima ancora di pescarlo. Capire e studiare le abitudini del pesce nostro pesce obiettivo è infatti una prassi assolutamente consigliata, che guiderà l’intera azione di pesca.

Il cefalo è un pesce molto comune nelle nostre acque, è praticamente impossibile che non l’avete mai sentito nominare. Qualora foste in quest’ultimo caso probabilmente conoscete un suo altro nome, tra i quali:

  • Cefalo Dorato ( Scaglia d’oro)
  • Bosiga
  • Volpina
  • Verzelada
  • Botolo

Si tratta di un pesce con una grandissima capacità di adattamento. Infatti, pur essendo una specie tipicamente marina , riesce a vivere perfettamente anche in acque salmastre e dolci. I muggini sopportano grandi “differenze chimiche” nelle varie acque che popolano.

Si dice infatti che sono pesce con carni poco pregiate, in quanto vivono nello sporco e nella melma. In realtà, questa affermazione non è del tutto vera.

In passato questi pesci erano particolarmente apprezzati per le loro carni e solo in seguito a varie attivitá umane questa specie ha iniziato a popolare anche le aree “piú inquinate”.

pesca al cefalo a spinning

Come detto sopra si tratta di un pesce con una grande capacitá di adattamento, e in questa rientra anche la capacità di procacciarsi cibo.

I cefali sono soliti “grufolare” costantemente sul fondo nella stagione fredda. Qui ricercano vermi, piccoli mollusci e quasiasi altra fonte di cibo a loro disposizione.

In estate invece si spostano verso la superficie.

È molto importante notare che sopra sono stati elencati vari nomi di cefali, ma bisogna precisare che esistono varie sottospecie, ben 4 per la precisione, che potete trovare in questo articolo da cui derivano diverse abitudini.

Dove pescare i cefali a spinning

A seconda della sottospecie di cefalo che si vuole pescare a spinning, è necessario scegliere il giusto spot.

Se avete intenzione di pescare il cefalo “piú pregiato” il cosí detto “scaglia d’oro” conosciuto anche come Cefalo Dorato allora dovete assolutamente ricercare acque piuttosto pulite.

Lasciate stare porti o canali e recatevi vicino alla foce di un fiume pulito.

Anche le scogliere naturali e artificiali con buone correnti sono un ottimo spot di pesca per insidiarlo.

Se invece volete insidiare i grossi cefali, quelli che comunemente si conoscono come “bosega”, scegliete una bella foce e risalitela per 2 o 3 km.

Dove le acque sono piú dolci e il fondo è ghiaioso o melmoso, risiedono gli esemplari piú grossi di muggini.

Anche nei porti turistici di piccole e grandi dimensioni si possono trovare cefali veramente grossi. Dunque, anche questo ambiente di pesca rappresenta un ottimo spot per insediare questo pesce.

Se vi è capitato di passeggiare in uno di questi porti e avete notato numerosi cefali boccheggiare in superficie, lasciateli perdere.

Si tratta di cefali calamita e attaccano assai di rado gli artificiali presentati .

Tuttavia sono un’ottimo pesce foraggio se vuoi pescare a spinning il serra.

Come pescare il cefalo a spinning

Ora che ti abbiamo spiegato dove puoi trovare le varie specie di muggini siamo pronti per il punto nevralgico di questo articolo: come pescare il cefalo a spinning?

L’attrezzatura da utilizzare sarà da spinning leggero.

Quindi un bel mulinello 3000 sarà più che sufficiente per svolgere il compito. Qui sotto alcuni modelli di mulinello adatti per la pesca al muggine a spinning:

Daiwa Ninja LT 3000C, Mulinello Spinning con Freno Anteriore, Compact Body
  • Dimensione: 3000 C, Compact Body, Gear Ratio: 5.3:1, Peso: 250 gramm
  • Capacità bobina (mm/meter): 0.23/150
  • Capacità bobina intrecciata (mm/meter): 0.13/200
Daiwa Legalis Lt 2020 2500
  • Taglia: 2500, Rapporto di trasmissione: 5.3:1
  • Capacità della lenza della bobina metri/mm: 150/0.2
  • Recupero linea: 75 centimetri
Daiwa Legalis Lt 2020 2500
  • Taglia: 2500, Rapporto di trasmissione: 5.3:1
  • Capacità della lenza della bobina metri/mm: 150/0.2
  • Recupero linea: 75 centimetri
Shimano Stradic 3000S GTM RC Mulinello con Frizione Posteriore, Bianco, 3000S
  • Dimensione: 3000, Gear Ratio: 6,0:1, Peso: 345 gramm
  • Capacità bobina (mm/meter): 0.18/240, 0.20/220, 0.25/140, 0.30/100
  • Capacità bobina (lbs/yds): 6/180, 8/120, 10/100

Per quanto riguarda la canna, ti consigliamo di orientarti verso una con azione intorno ai 5-10 g.

FAVORITE Canna da Spinning in Carbonio 2 Pezzi X1 1,98 Mt 4-18 Gr X1-662ML
  • - Lunghezza 1,98 metri
  • - Potenza di lancio 4 - 18 grammi
  • - 2 Sezioni
Daiwa Ninja X SF Spin - Canna da pesca, 1,95 m, 5-18 g
  • Caratteristiche: parti 3. Peso di lancio: 5-18. Lunghezza di trasporto: 0,95 m. Peso: 90,0 g. Lunghezza: 195 cm. Anelli.
  • Lo Spoon Daiwa Silver Creek UL è stato sviluppato appositamente per la pesca estremamente leggera con esche ultraleggere per trote.
  • Le coperture completamente paraboliche si caricano già con i pesi più leggeri e raggiungono notevoli distanze di lancio.

Gli artificiali che potrai utilizzare saranno generalmente testine piombate jig Head saggiamente assicurate alla tua lenza con un bel nodo palomar.

Senven artificiale earthworm, Biomimetic Morbido Silicone Earthworm Esche Worm...
  • ※ si applica a una vasta gamma: acqua di mare, d' acqua dolce, facile da usare, appendere fino a gancio di pesca e saranno vividi in acqua Earthworm a forma di disegno, creare azioni di nuoto in...
  • ※ Tipo: morbida finta esca, bloodworm esca artificiale, vermi Lure artificiale, Design a forma di verme artificiale può catturare l' attenzione del pesce ※ specifications: circa 100 pezzi,...
  • ※ specifications: circa 100 pezzi, Formato del prodotto: lombrico è lunga circa 60 mm.
Demiawaking 17pcs pesca lure piombo Jig testa gancio morbido Worm Grub Esche...
  • Il pacchetto include circa 17 pezzi esche morbide con ganci
  • Liscia e rapida Azione immersioni.
  • Colori vivaci per attirare i grandi pesci.

Se i cefali sono piuttosto inattivi, una buona tecnica di pesca è quella di far saltellare la testina sul fondo. Le esche siliconiche utilizzate sono imitazioni di anellidi, ma anche piccoli granchi o gamberi possono funzionare bene.

Alcuni pescatori adottano invece una tecnica “ibrida”. In altre parole, si usa un cucchiaino rotante come esca artificiale, alla cui estremità. è collegato un terminale con amo singolo ed un pezzetto di coreano. Non proprio spinning, è vero, ma sicuramente una tecnica efficace, semplice e divertente.

Spesso capita di pescare cefali a spinning anche utilizzando micro ondulanti lentamente recuperati.

Eosnow VIB Spoon Fishing Lure, Fishing VIB Metal Lures 5PCS per la Pesca in Mare
  • [Materiale durevole] L'esca è realizzata in metallo di alta qualità e acciaio inossidabile, resistente, durevole, di lunga durata e può essere riutilizzata molte volte.
  • [Dettagli realistici] L'esca per pesci utilizza ganci in acciaio inossidabile acuminato, occhi 3D realistici, dettagli del corpo ad alta risoluzione, più efficienti per attirare i pesci.
  • [Semplice e portatile] Piccolo e facile da trasportare, 5 colori da usare, economico e conveniente, è la scelta di molti appassionati di pesca.

Un altro artificiale molto valido è un piccolo (o micro) popper fatto nuotare vicino ai branchi.

Ricorda che il cefalo non è un gran nuotatore, è piuttosto pigro e dovrai presentargli l’esca sotto il naso per andare a segno.

A volte attaccano anche piccoli minnow affondanti sempre recuperati molto lentamente.

Per questo genere di pesca potrai utilizzare tranquillamente un monofilo del 0,22 o 0,25. Ricordati di lavare sempre la tua bobina al ritorno della tua uscita di pesca.

Pesca a spinning del muggine con la tecnica dello spinfly

Un’alternativa che ho provato con grande successo è rappresentata dallo spinfly al cefalo.

Con questa tecnica puoi montare esche estremamente leggere e manovrarle molto lentamente proprio per la loro natura.

La lentezza piace al cefalo, con l’esca presentata molto naturalmente, mentre non gradisce un artificiale mosso troppo freneticamente.

Può capitare che nei moli dei grandi porti si possano notare grossi banchi di muggini proprio sotto i nostri piedi o vicino a riva.

In queste situazioni, dove non c’è necesiità di lanciare lontano, potrai utilizzare uno streamer o un’esca siliconoica estremamente leggera magari un’imitazione di una camola o di un lombrico.

Le probabilità di andare a segno saranno molto elevate.

Seguici ed entra a far parte della nostra community:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.