Spinning mare

Pesca al dentice da riva: la guida completa

dentice a spinning
Dentice corazziere

La pesca al dentice da riva richiede conoscenze specifiche e tecniche adeguate per avere successo. In questo articolo, ti forniremo utili consigli e informazioni su come catturare il dentice a spinning in modo efficace. Scoprirai le migliori attrezzature e i metodi di pesca più adatti, nonché gli artificiali e la scelta del luogo e del periodo di pesca ideale.

Contenuti

Pesca al dentice da riva a spinning: facciamo un po’ di chiarezza

Se sei scettico riguardo allo spinning al dentice, dopo la lettura di questo articolo dovrai ricrederti.
Infatti, con il giusto approccio di pesca e l’attrezzatura adatta, è possibile insidiare questo magnifico pesce con le esche artificiali. Non è raro infatti, imbattersi nel dentice durante battute di shore jigging, specialmente quando si pesca da scogliere con sotto profondità importanti.

Il dentice appartiene alla famiglia degli sparidi, come del resto il sarago e l’occhiata. Come sappiamo sono tutti pesci che amano stazionare in presenza di rocce e fondale.

Il dentice non è da meno, anzi, ama gli alti fondali dai 7-8 metri in giú e mal tollera i bruschi cambi di fondo.

L’habitat tipico del dentice è l’alta scogliera rocciosa che si tuffa in mare raggiungendo a pochi metri da riva anche 15 o 20 metri.

In questi ambienti i piccoli dentici sono soliti stare in gruppi.

Durante le fasi iniziali di vita, i piccoli di dentice già iniziano a nutrirsi di piccoli invertebrati, piccoli crostacei e altre forme di vita di misure contenute.

Crescendo, diventano piuttosto solitari e la loro dieta diventa prettamente carnivora e predatoria.

Le prede dei dentici adulti sono in gran parte altri pesci e cefalopodi come ad esempio:

  • calamari
  • seppie
  • piccoli polpetti

Ecco allora che utilizzando tecniche come  “la pesca col vivo” o la traina in profondità sono molto comuni per insidiare questo predatore.

Ma è assolutamente possibile insidiarlo anche con esche artificiali!

Una buona imitazione di una delle prede sopra, ed un recupero ben eseguito ci permetterá di “portarci in canna” un bel dentice.

Lo spot per lo spinning al dentice

Come anticipato sopra, il dentice ama fondali piuttosto profondi. In particolare, questi pesci non gradiscono particolarmente i cambi di fondale, ma amano grosse superfici che scendono in profondità con sviluppo verticale.

In queste superfici si instaura tutta la catena alimentare dal placton, alle alghe, ai piccoli pesci, ai molluschi.

Un ambiente dove anche medi e grossi predatori non faticano a trovare prede per i loro denti.

Se ami la pesca a spinning e vuoi provare a pescare questo predatore ti dovrai concentrare in:

  • Secche
  • Alte scogliere rocciose
  • Scogliere artificiali che si lanciano in mare aperto

La condizione perfetta per insidiare questo predatore è il mare in scaduta.

Infatti le mareggiate in caduta smuovono molti macro elementi prima nascosti e ancorati nelle pareti rocciose (o artificiali) sommerse).

Le piccole specie non si faranno di certo scappare questo ricco e facile bottino. Ma anche le specie piú grandi conoscono bene la ghiotta occasione e non se la faranno di certo sfuggire.

Ecco allora che la giornata giusta per pescare i dentici a spinning sará costituita da onde, mare formato o meglio scadute.

L’attrezzatura per la pesca al dentice da riva

Il dentice è un pesce potente e combattivo. Se abbiamo la fortuna di imbatterci in un esemplare di grossa taglia, infatti, potremo goderci dei combattimenti davvero mozzafiato. Questo significa però che la nostra attrezzatura potrebbe essere sollecitata in modo vigoroso.

Come è facile immagine, un’attrezzatura adeguata è quindi d’obbligo. Parliamo quindi di combo canna-mulinello per lo spinning medio-pesante e lo shore jigging.

Per la canna, partiamo da grammatura minime di 20-30g, per arrivare anche ad attrezzi molto potenti ed in grado di lanciare artificiali da 100 e più grammi. Qui sotto trovi alcuni modelli che potrebbero essere adatti alla pesca al dentice, mentre per tutte le informazioni sulla scelta, consulta la nostra guida alle migliori canne da spinning.

Anche il mulinello da spinning dovrà essere affidabile e con un buon max drag. Per la taglia, partiamo da un minimo di 4000, ma è preferibile optare su un 5000.

Daiwa Kit Travel CPX 1B
  • Taglia: 4000-CP, Rapporto di trasmissione: 4.8:1
  • Capacità della lenza della bobina metri/mm: 150/0.28
  • Recupero linea: 75 centimetri
Reel Stradic FL C5000 XG
  • Rapporto di trasmissione: 6.2:1
  • metri/ millimetri: 175/0.35
  • Recupero linea: 101 centimetri
Penn Btliii5000, Mulinello Unisex Adulto, Nero Oro, 5000
  • Corpo in metallo e piastra laterale
  • Tecnologia CNC Gear
  • Rondelle di trascinamento in fibra di carbonio HT-100
Daiwa - Fishing Reel Ballistic 17Lt 5000 D Cxh - BAL17LT5000DCXH
  • ✅ GARANZIA TOTALE: questo prodotto è garantito per 2 o 3 anni a seconda delle indicazioni del produttore.
  • ✅ SPEDIZIONE SICURA: la spedizione del prodotto viene assegnata solo a corrieri ad alta affidabilità ed i pacchi sono realizzati in maniera molto robusta.
  • ✅ GRANDE MARCHIO: questo prodotto appartiene ad un marchio di alta qualità.

Usa un finale ad alta resistenza, meglio se in fluorocarbon. In questo genere di pesca è pressochè indispensabile. Come diametro, consigliamo di stare sopra gli 0,45 mm.

Offerta
Trabucco Filo da Pesca XPS Ultra Strong Saltwater T-Force 50 m 0.500...
  • Pieno: a seconda delle indicazioni del produttore verrà consegnato un 2 o 3 anni su questo prodotto.
  • SICURO - Il prodotto viene effettuato solo a corrieri altamente affidabili e i pacchi sono molto resistenti.
  • Grande marchio: questo prodotto appartiene a un marchio di alta qualità.

Esche artificiali per il dentice

Dopo aver valutato gli approcci possibili da punto di vista dell’attrezzatura, veniamo ora alle migliori esche artificiali per il dentice. Naturalmente, ti diciamo subito di lasciare a casa esche top water, in quanto inutili per questo predatore. Il focus deve ricadere su esche in grado di sondare gli strati più profondi.

Le colorazioni da prediligere sono i classici colori naturali, il “testa rossa”, il bianco striato e tonalità più acide se peschiamo durante i cambi di luce.

Minnow affondanti

Tra le esche più popolari per la pesca al dentice da riva, i minnow affondanti sono artificiali in grado di sondare diversi strati d’acqua. Ben palettati e dal peso importante, sono esche da recuperare in modo piuttosto regolare, alternando un recupero lineare a kerkate. La paletta molto prominente e la piombatura interna permettono un affondamento più o meno veloce.

esche artificiali per dentice

Si tratta di artificiali molto versatili ed utilizzati anche per la pesca a traina. I brand ed i modelli in commercio sono tantissimi. Per citarne alcuni, ricordiamo il Rapala Shad RAP Magnumm, lo Yo-Zuri Crystal Minnow, Hard Harcore Heavy Minnow e tanti altri ancora.

Daiwa Salt Pro Minnow proiettile DSPMB15FS25 verde Sgombro veloce...
  • STRETTO azione S di imitare un vero e proprio pesce che nuota
  • Originariamente progettato per la pesca surf per la spigola a strisce, ma versatile per la cattura di molte altre varietà di pesce gioco
  • pesante e il design piccolo labbro
Offerta
Trabucco Filo da Pesca XPS Ultra Strong Saltwater T-Force 50 m 0.500...
  • Pieno: a seconda delle indicazioni del produttore verrà consegnato un 2 o 3 anni su questo prodotto.
  • SICURO - Il prodotto viene effettuato solo a corrieri altamente affidabili e i pacchi sono molto resistenti.
  • Grande marchio: questo prodotto appartiene a un marchio di alta qualità.

Esche siliconiche

Come spiegato sopra, questo pesce ama cibarsi di cefalopodi. Quale esca migliore di un artificiale siliconico?

Infatti, utilizzando la giusta esca di gomma che rappresenta un polpetto, una seppia o magari un calamaro, potremo replicare efficacemnte questa tipologia di preda tanto amata dal dentex.

Un esempio perfetto è il Blue Fox Squiddy, oppure il Savage Gear 3D Swim Squid.

Savage Gear Esca in gomma 3D Swim Squid, colore: Horny Squid,...
  • Savage Gear, polpo di gomma per la pesca di merluzzi e altri pesci marini
  • Dettagli scansionati 3D da un polpo
  • Grande canalina per un facile montaggio

Un’altra opzione molto popolare è il classico Fiiish Black Minnow, un vero e proprio piglia-tutto efficacissimo anche con i dentici. In questo caso, consigliamo la taglia numero 3 con testina Off Shore o Extra Deep.

FIIISH Black Minnow 140 - Combo Off Shore - 40g - Blu + corpo extra...
  • Fiish Black Minnow 140 - Combo Off Shore, 40 g, blu + corpo extra blu
  • Il Black Minnow è diventato una delle esche morbide più popolari in tutto il mondo. Oltre al loro design straordinario e innovativo, funzionano semplicemente! Non molti pesci di qualsiasi specie...
  • Il Fiiish Black Minnow ha un'azione davvero attraente che è creata da una combinazione del corpo elastico, grande coda di pagaia. Il fattore principale che differenzia il Fiiish Black Minnow dalla...

Pesca al dentice a spinning con i jig

Potete pescare questo predatore anche con i Metal Jig.

La pesca a spinning al dentice con questo genere di artificiale merita una nota a parte.

Infatti, negli ultimi anni, lo shore jigging ha preso sempre più piede ed è diventata una delle tecniche più popolari per pescare il dentice da riva. Anche in questo caso, la scelta è vastissima. Modelli come il Savage Gear Sardine Slider, il Needle Jig, MajorCraft Jigpara sono sicuramente una garanzia di efficacia.

Savage Gear Sardine Slider 13CM 60 GR col. UV Sardine
  • Design super lungo
  • UV attivo
  • Lampeggiante luminoso ed efficace
Offerta

Azione di pesca

Data la tipologia e la natura delle esche, l’azione di pesca dovrà svolgersi prevalentemente negli strati d’acqua più vicini al fondo e nei punti dove la parete rocciosa risale velocemente.

La tipologia di recupero da adottare dipenderà dall’esca in uso. Rispetto a a tecniche come lo spinning all’alletterato, nelle quali il recupero dell’esca è particolarmente veloce, per il dentice potremo optare per un’azione di pesca di media velocità.

Per chi disponga di una barca, potremo insidiare il dentice con le tecnice del vertical jigging, della traina e a scarroccio.

Una volta allamato, il dentice è in grado di opporre una grande resistenza, dimostrandosi un pesce potente e combattivo. Questo predatore infatti punterà a ripararsi nei vicini ostacoli sommersi con conseguente usura e rottura della tua lenza. Al momento della ferrata, dovrai dunque essere pronto a cedere meno metri di lenza possibili

Pesca al dentice a spinning: le domande più frequenti

Come pescare il dentice da riva?

Il dentice può essere pescato da riva con diversi approcci, sia con il vivo che con le esche artificiali. Nell’ultimo caso, è possibile pescare il dentice a spinning soprattutto dalle scogliere, utilizzando esche in grado di sondare gli strati d’acqua più vicini al fondo. Nella nostra guida trovi tutte le informazioni per praticare la pesca a questo magnifico predatore.

In che periodo si pescano i dentici?

Il dentice è un pesce che frequenta le nostre coste alte e rocciose praticamente durante tutto l’arco dell’anno. Per la sua pesca, sono da prediligere i mesi primaverili e l’inizio dell’estate.

Che esca usare per il dentice?

Il dentice può essere insidiato con diverse tipologie di esche artificiali. Tra le più popolari: minnow affondanti, esche in silicone ed i metal jig. Tutte queste esche sono in grado di sondare gli strati d’acqua vicino al fondo, ovvero dove ama sostare il dentice.

Seguici ed entra a far parte della nostra community:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.