SPINNING ULTRA-LIGHT AI VAIRONI!

“Ma lascia perdere, non c’è niente! “

Ancora me lo ricordo come se fosse ieri!

Furono queste le parole di mio padre quando, all’etá di 10 anni, mi avvicinai a un torrente con la mia lunga (una delle poche) canna da pesca

Eravamo a pranzo con amici in una bellissima area verde boschiva  In Val di Vara (La Spezia)

C’era anche un bel laghetto per la pesca alla trota, molto piccolo.

Priorio non mi andava…

La mia attenzione ricadde inmediatamente sul torrente retrostante! Dunque, piú che mai motivato, mi feci accompagnare da mio padre e calai la canna armata con un gallegiantino e una camola come esca

Qualche secondo dopo..una tocca furiosa! E.. Pesce all’amo.

Dopo pochissima resistenza riuscii a portare a riva un piccolo pesce, mai visto prima

Piú tardi scoprii che si trattava di un vairone!

ALLA SCOPERTA DEL PICCOLO CIPRINIDE

Se ancora non sei stato colpito dalla malattia del “pesce enorme”, ovvero da quella mania di voler pescare a tutti costi predatori di taglia BIG.

Ma invece sei piú propenso al divertimento, allora presta attenzione a QUESTO ARTICOLO FA AL CASO TUO!

I vaironi infatti, vivono in branchi e anche se di piccole dimensioni, mangiano con voracia

Le sue abitudini predatorie non si fanno attendere se presentate qualche bigattino o mosca nella loro zona!

Certo è che il vairone è piccolo, molto piccolo!

Stiamo parlando di un piccolo ciprinide di appena 15cm di lunghezza con alcuni casi di 20cm.

Se sei incuriosito circa questa specie ti abbiamo spiegato che cosa è un vairone in un altro articolo apposito! Dagli un’occhiata!

COME PESCARE I VAIRONI

I vaironi possono essere insidiati con tecniche tradizionali quali la passata, la bolognese e la pesca a mosca

Le esche naturali utilizzate nei primi casi sono bigattini e camole

Ma come sapete bene, qui siamo amanti dello spinning! Ecco allora che descriveremo come è possibile pescare a spinning i vaironi!

Solo all’idea di pescare questi piccoli predatori, qualche pescatore “conservatore” ci ha detto:

 ” Ma va.. impossibile, sono troppo piccoli “

Oggi vedremo invece, con il Team Alet, speciliazzato nella tecnica dello spinning, COME È POSSIBILE  pescare i vaironi con esche artificiali!

SPINNING AL VAIRONE

Pescare a spinning i vaironi  è molto divertente, infatti come giá detto sopra si tratta di un pesce di branco.

Trovato uno, di sicuro ce ne sono molti altri!

Se sei un amante dello spinning LIght o UltraLight allora ti invitiamo a considerare questo piccolo pesce.

Vediamo di quale attrezzatura avrai bisogno:

Canna

Tra le varie canne da spinning per pescare questa specie ne dovremo scegliere una il piú leggera possibile, con ottime capacitá di lancio anche con esche leggerissime

Capacitá di lancio da 2 a 10grammi con lunghezza non superiore a 1,80metri

Questo genere di canne sono solitamente utilizzate per la pesca ” con le gomme”  dette anche esche siliconiche.

Mulinello

Bhe… di cosa stiamo parlando? Abbiamo a che fare con un Mini-Predatore dunque non abbiamo esigenze di avere un mulinello con un determinato Max Drug e con chissá quali materiali

Sará invece opportuno scegliere un mulinello con velocitá di recupero LENTA

Infatti le esche artificiali che andremo ad utilizzare dovranno essere manovrate molto lentamente e allora un mulinello veloce sará controproducente

Lenza

Per favore, lasciate perdere “trecciati e trecciatini” ! Se volete pescare i vaironi, per il vostro mulinello scegliete una bella lenza madre dello 0,16 di colore neutro, se proprio volete esagerare andate su uno 0,18 ma non oltre!

READ  Dalla Barca Al KAYAK FISHING

Mi raccomando colore neutro o al limite verdastro, ricordatevi che questi pesci vivono in acque limpide e pulite e sarebbe un grosso errore andare a pesca con una lenza madre gialla!

GLI ARTIFICIALI PER PESCARE I VAIRONI A SPINNING

Alcuni nostri amici, all’idea di pescare a spinning i vaironi ci hanno detto cose del tipo:

” Fate prima ad andare al Lunpark e a pescare i pescetti con le calamite”

Una battutina cattiva , ma che rende l’idea di quanto sono piccoli questi predatori!

Quanto mai fondamentale sará la scelta dell’artificiale

Se avete un bellissimo ondulante, nuovo, fiammante ma di 5cm, siete fuori! I vaironi con riusciranno a ghermirlo e il cappotto sará assicurato

Vediamo allora quali sono le esche artificiali per il vairone:

  • Ondulanti
  • Rotanti
  • Mosche
  • Siliconiche

Vediamole una ad una nel dettaglio!

Ondulanti

Se vuoi pescare i vaironi con l’ondulante, questo deve avere lughezza massima di 3cm e un peso generalmente intorno ai 3grammi. Siamo nella categoria dei “mini-spoon

Qui sotto un esempio: Diamond Seika misura 01

Prendi in considerazione l’idea di cambiare l’amo con uno piú piccolo qualora la fornitura prevedesse un amo troppo grande

Consigliamo di lasciar perdere le ancorette!

Unico problema degli ondulanti, è la corrente. Se stai pescando in uno spot a corrente elevata, potresti aver problemi a far lavorar bene il tuo artificiale

Se ti trovi in questa situazione devi optare per un altro artificiale

Rotanti

Uno delle esche artificiali piú facili da usare a spinning è senza dubbio il cucchiaino

È adatto anche se sei un principiante! Vediamo allora quale cucchiaino devi scegliere per pescare i vaironi!

Se non sai che cosa è un cucchiaino allora clicca nel link e leggi il nostro articolo dedicato.

Uno dei migliori ( e pochi) cucchiaini che puoi scegliere per questi pesci è senza dubbio il Martin delle misure 00 o al limite Martin 01

Di appena 1grammo questo fantastico rotante, una volta recuperato, sfarfallerá generando vibrazioni e richiamando cosí il piccolo e aggressivo vairone.

Mosche

Considerate le bocche molto piccole di questi predatori, senza dubbio le mosche rappresentano una grande esca artificiale con cui pescare i vaironi

Purtroppo peró la maggior parte delle mosche è dedicata alla pesca a mosca

Ma non tutte…!

Infatti esistono alcune mosche,dette streamer, che possono essere utilizzate con la tecnica dello spinfly

Si tratta sostanzialmente di mosche piombate, che lavorano generalmente a mezz’acqua ed imitano piccoli pesci o insetti

Qui sotto un esempio

Ancora una volta, attenzione alle dimensioni dell’amo,  in questo caso la scelta è semplice. Andate sul modello avente l’amo piú piccolo possibile

Siliconiche

Ormai ampiamente utilizzate per diversi predatori, le esche siliconiche sono molto efficaci e possono essere utilizzate anche con questi predatori

I modelli da scegliere saranno quelli aventi dimensioni Mini e l’innesco sará quello con testina Jig-Head di pochi grammi.

Tra questi esistono anche imitazioni di bigattino e larve varie.

Giunti a questo punto dell’articolo avrete di sicuro capito come pescare il vairone a spinning

É una pesca molto divertente, e praticata in posti unici, come piccole pozze o fosse!

Non vi rimane che prendere la vostra canna e provare! Mi raccomando, come sempre armatevi di pazienza e godetevi la natura circostante che accompagnerá sempre le vostre fantastiche uscite di pesca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *