L’attrezzatura

Se sei un amante della pesca a fondo o a galleggiante, è molto probabile che non sarai per niente pratico della giusta attrezzatura per lo spinning.

Infatti, questa tecnica di pesca, richiede una scelta piuttosto accurata dei giusti strumenti

Questa pagina è dedicata a tutti coloro che vogliono scoprire di piú a proposito degli strumenti utilizzati in questa tecnica

Piú nel dettaglio, di seguito, troverete una descrizione per capire che cosa è lo spinning leggero, medio o pesante

Per Facilitarvi nella lettura ed approfondimenti, clickando nelle imagini di seguito accederete alle sezioni specifiche

ARTIFICIALI

Tutto quello che devi sapere circa le esche per lo spinning, lo troverai in questa sezione di approfondimento. Quale esca, perchè, come muoverla e quant’altro

CANNE

Quale canna da spinning devo comprare? La scelta di una buona canna è di vitale importanza per avere una giusta attrezzatura. Ecco la sezione dedicata alle canne!

MULINELLI

Clicka nell’immagine sopra per scoprire i vari modelli di mulinelli per lo spinning.Difetti , pregi e alcuni dettagli saranno adeguatamente recensiti in vari articoli

ACCESSORI

Hai mai provato a pescare in un ambiente umido senza stivali, o magari senza forbici ne pinze? In questa sezione scoprirari tutti ció di cui hai bisogno

Come in ogni altra tecnica una buona attrezzatura è indispensabile per riuscire ad affrontare uno spot di pesca

Se hai acquistato, dunque, una canna per lo spinning d’altura non potrai utilizzarla di certo per lo spinning alla trota!

Ora, i piú esperti staranno ridacchiando per quest’ultima affermazione, ma ci tengo a precisare su questa cosa perchè i principianti potrebbero munirsi di una attrezzatura sbagliata

Ma allora… Quale sono “le armi” giuste?

La giusta attrezzatura per pescare a Spinning

Ancora una volta, invito l’angler a porsi invece un’altra domanda…

Ovvero

Quale pesci voglio pescare? e Dove?

Nella scelta dei corretti strumenti per pescare a spinning è indispensabile considerare quale predatore stiamo insidiando o quali predatori possono esistere in un determinato spot

A partire da ció sapremo dunque quali saranno le sue prede ( generalmente minutaglia)

Selezioneremo dunque, una canna capace di lanciare gli artificiali corretti ( imitazioni delle prede) per pescare efficacemente

Allo stesso modo, il mulinello dovrá essere sufficientemente robusto per porre resistenza a fughe violente di grossi predatori, o, al contrario, sufficientemente grande da bilanciare bene una piccola canna per la pesca alla trota

Spinning Leggero ( Light Spinning)

Molto spesso, tra chi pratica spinning, si sente parlare di “attrezzatura leggera” attrezzatura medio-pesante o pesante.

Ma cosa significa esattamente?

Ci riferiamo a Spinning leggero, anche chiamato LIght Game, a un’attrezzatura capace di lanciare artificiali di peso ridotto

Attenzione peró che ció non significa che anche i predatori siano anch’essi piccoli e leggeri!

Anzi!

Un esempio, puó esseere ad esempio la pesca al tombarello

Per pescare i tombarelli si possono utilizzare jig di 10 grammi senza troppe difficoltá

Per pescare con questi jig, un’attrzzatura leggera va benissimo, ma attenzione!

I tombarelli, infatti, una volta allamati sono capaci i fughe tremende che metteranno a dura prova l’attrezzatura leggera.

Ecco dunque che, in questi casi, è necessario adoperare un’attrezzatura media o medio-leggera

Un qualcosa che dia un pochino piú di tranquillitá in termini di resistenza

” Ma Precisamente qual’è una canna da spinning leggero? “

Tipica domanda del principiante

Generalmente è una canna con una lunghezza compresa tra i 1,50m e i 2,10m

Capace di lanciare in un range di peso tra 5-15grammi

e ben equilibrata con mulinelli anch’essi medio leggeri con potenze che vanno dai 2000 ai 4000

Eccovi qualche esempio:

G-Loomis

Nelle varianti E6X Inshore 842S MF e E6X Inshore 843S MGM

Capaci di lanciare un peso minimo che varia tra i 7 e i 10 grammi

Daiwa Silver Creek ( un classico dello spinning)

Canna in 2 pezzi

L=1,80m

Gr= 10 grammi

Per quanto riguarda i mulinelli, sconsigliamo vivamente di ripiegare su modelli “da pochi soldi” in plastica o materiali scadenti

Infatti, nella pesca a spinning saremo costantemente al recupero della nostra “imitazione”

Spesso applicando cambi di direzaione con la canna, che, a sua volta, si trasformano in cambi di tensione sulla lenza e dunque sul mulinello

Effettueremo anche diversi “start and stop” recupero e ferma, recupero e ferma.

Dunque, il mulinello sará sollecitato al massimo, sia dal punto di vista meccanica sia dal punto di vista chimico, considerando che la lenza recuperata sará costantemente umida

Uno dei modelli perfetti per iniziare puó essere ad esempio, il Nomura Hiro ALU 20  , un Shimano Stradic 2500Fk o altri modelli simili

Se state cercando di pescare predatori di taglia o, comunque sia, vi piace pescare con artificiali piú grossi allora dovete considerare lo spinning medio

L’attrezzatura medio pesante

Come giá anticipato sopra, se peschi con artificiali di un certo calibro, allora lascia perdere “cannette” capaci di lanciare fino a 15 grammi

Va da se che se vuoi pescare dalla scogliera con “long Jerk” le canne per la trota non vanno assolutamente bene

A questo punto devi sceglier eun prodotto piú potente sia in fase di lancio sia in fase di recupero una volta allamato il predatore

Questo genere di attrezzatura, proprio per la natura intermedia sará quella capace di soddisfare al meglio diversi spot di pesca

Se dunque ti stai avvicinando alla pesca a spinning e non sai quale canna comprare o quale attrezzatura scegliere

Noi, come Team AletSpinning, ti consigliamo un’attrezzatura da spinning medio-leggero

Normalmente cosí composta:

Canne con lunghezza variabile da 1,80m fino a 2,40m

Range di lancio: 10 -25gr

Mulinello: non inferiore a 4000

Ovviamente se sei un appassionato della pesca alla trota in torrente, va da se che questa attrezzatura non è quella ottimale

Anzi…

Tuttavia, se ti piace praticare lo spinning in diversi ambienti, allora gli strumenti sopra sono quelli adeguati

Spinning Pesante

Per coloro che non si accontentano di pescare qualche bel branzino, pesce serra o trota

Ma bensí, sono alla ricerca di grossi, ma veramente grooossi predatori

Non gli rimane altro che munirsi di un’attrezzatura “con i muscoli”

Stiamo parlando di canne e mulinelli molto resistenti capace di sopportare ritmi di recupero estremi, tensioni enormi e botte notevoli

Questa attrezzatura è quella tipicamente utilizzata per lo spinning al tonno

Un esempio tipico di canna per lo spinning al tonno è la

WRC 80P/ 35 Della Smith

Da molti considerata la miglior canna da pesca per insidiare questo enorme predatore

Queste canne vengono accopiate con mulinelli anch’essi molto potenti, soprattutto in termini di Drag

Un esempio puó essere il famoso Shimano 8000

Sempre in riferimento a quest’ultimo, nella riviera ligure, è molto utilizzata l’accoppiata

 loomis pro blue + shimano 8000

Celebre per affidabilitá e sicurezza di recupero anche con tonni oltre i 30kg