Pesca al black bass da riva: ecco alcuni utili consigli

pesca black bass spinning

La pesca al black bass a spinning è una pesca davvero divertentissima ed una delle più diffuse ed apprezzate dai pescatori sportivi di tutto il mondo.

Ancora ricordo quelle calde giornate estive quando, con degli amici, mi recavo al laghetto dietro casa per pescare quest predatori. Questo pesce ha dei comportamenti assolutamente particolari e, a volte, possiamo dire lunatici.

Poi, tutto ad un tratto, raggiunta l’ora X, generalmente al cala-sole, entrano in frenesia alimentare e sbranano ogni cosa gli passi accanto.

Ma a parte qualche aneddoto personale, devi sapere che puoi pescare i black bass essenzialmente in 3 modalità distinte:

Questo articolo lo dedicheremo alla pesca al blackbass da riva e ne approdondendo vari dettagli. Infatti, a seconda delle stagioni, l’approccio allo spinning cambia considerevolmente!.Vedremo tutti i pro e contro delle varie stagioni e quali artificiali utilizzare.

Se non hai mai sentito parlare, di questo pesce perché ti stai avvicinando ora al fantastico mondo del bassfishing, non ti preoccupare. Abbiamo scritto un articolo a posta per descrivere i vari tipi di black-bass.

Spinning al black da riva

Pescare il bass da riva, per esempio dalle sponde di un lago di canneti, è assolutamente possibile.

Tuttavia, come detto anticipatamente, si tratta di pesci lunatici e, per avere buone possibilità di successo, è bene conoscerne le abitudini alimentari nel dettaglio.

Nei piccoli laghett, pescare da riva sarà senza dubbio la soluzione migliore, anche se spesso dovrai farti largo tra canne e rami caduti. In altre parole, la tipica vegetazione dei laghi da black.

Le tecniche dello spinning con cui potrai pescare il blackbass sono davvero molte, ma scarteremo la tecnica ” casting” per concentrarci sullo spinning medio-leggero.

Attrezzatura da black bass

Considerando le varie situazioni durante le quali potrai pescare questo famelico predatore, generalmente uno spinning medio-leggero farà quasi sicuramente al caso tuo.

Potrai dunque lasciare a casa l’attrezzatura pesante, ma anche quella troppo leggera.

Se stai iniziando, una delle canne da canne da spinning su cui orientarti potrebbe essere la Shimano Catana.

Se invece pratichi già lo spinning da un pó di tempo e vuoi un qualcosa di ” serio” allora devi optare per uno strumento piú performante come la G Loomis Jig & Worm Bass.

Per quanto riguarda i mulinelli utilizzabili, la taglia 3000 sono quelle che ci sentiamo di raccomandare )in questo caso ci riferiamo allo standard Shimano; ricorda che ogni brand, a parità di misure, offre dimensioni di mulinello diverse). Mulinelli più capienti devono essere valutati a seconda della canna da spinning che desiderate comprare.

Reel Catana FD C3000 HG
  • Offre precisione, potenza e prestazioni.
  • Il sistema di gestione della linea di propulsione offre un lancio senza problemi.
  • Gli utenti potranno anche sperimentare meno fatica durante la pesca.

Per quanto riguarda le lenze utilizzabili, un bel trecciato come da 0,10 ,, da circa 12 libbre è perfetto.

Berkley Whiplash Green 0,10 mm 2000 m
  • Contenuto della confezione: 1 bobina
  • Portata: 14,1 kg
  • Diametro: 0,10 mm
Daiwa J-Braid Grand 8-Braid, 135 Meter, 0.10mm, 7.0kg/15lbs, Grigio Chiaro,...
  • Diametro: 0.10 millimeter
  • Capacità: 7.0kg/15lbs
  • Lunghezza: 135 meter
Spiderwire Esd4G-Dura4 150M 0.10Mm/9.1Kg-20Lb Mgrn
  • ✅ GARANZIA TOTALE: questo prodotto è garantito per 2 o 3 anni a seconda delle indicazioni del produttore.
  • ✅ SPEDIZIONE SICURA: la spedizione del prodotto viene assegnata solo a corrieri ad alta affidabilità ed i pacchi sono realizzati in maniera molto robusta.
  • ✅ GRANDE MARCHIO: questo prodotto appartiene ad un marchio di alta qualità.

Se invece sei un amante del monofilo, ti puoi orientare su un diametro come preso tra 0,24 e lo 0,25 mm.

Pesca al bass in primavera

Durante la primavera le acque dei laghi di canneti possono raggiungere temperature comprese tra i 10 e i 20 gradi. I raggi del sole impiegano un po’ di tempo per scaldare le fredde acque invernali.

Ecco allora che in queste condizioni il blackbass preferisce stazionare vicino alla riva in aree ben protette e ad una profondità tra 0,6 – 1,5metri. In questo periodo, il bass si sta per certi versi “risvegliando” dal rallentamento metabolico che subisce durante le fredde giornate invernali. Il boccalone inizia a staccarsi dal fondo e a ricercare cibo. Ovviamente, molto dipenderà dal meteo della giornata (e dei giorni precedenti).

Le protezioni ricercate tipicamente dai bass sono una folta vegetazione acquatica, ma anche rami e rocce capaci di offrire buoni nascondigli. In questo periodo dell’anno i black sono generalmente attivi vicino alla riva.

Ora vediamo quali sono i migliori artificiali per insidiare questo pesce nella primavera:

Pesca al boccalone con le crankbait

pesca al black bass consigli

I Crank sono perfetti per pescare lungo la riva. L’azione sará quella di lanciare l’artificiale parallelo alla sponda e recuperarlo lentamente con start and stop (gli stop possono essere anche molto prolungati). Sono perfetti per gli stagni!.

Dovrai prestare attenzione di non far troppo affondare questo artificiale perchè spesso e volentieri, sotto le rive ci sono molti tronchi, canne e vegetazione varia. In questo caso, ti consiglio di optare per un crank di tipo “shallow” e dunque con paletta poco pronunciata.

Un’altra considerazione da fare è quella relativa al rattlin’, ovvero il “rumore” provocato dall’artificiale durante il recupero (se l’area in cui peschiamo subisce una forte pressione di pesca, ti consigliamo di optare per un modello silenzioso).

Megabass S-CRANK 1.5 BLACK BACK CHART by Megabass
  • Weight (g): 15
  • Pack.: per unit
  • Color: Black Back Chart
Artificiale FC45/MR Finesse crankbait
  • Weight (g): 5
  • Pack.: per unit
  • Color: MX Ghost Minnow

Altri artificiali apprezzatissimi ed efficaci sono gli Imakatsu (sigla IK, seguita da un numero che indica la profondità di nuoto) come ad esempio

Worm siliconici per la pesca al bass

pescare bass da riva

Se non ti piacciono i crank e preferisci le gomme (tra le piú famose ci sono quelle della Berkley ) in questo periodo dell’anno potrai pescare efficacemente i blackbass con la tecnica finesse. Oppure potrai utilizzare un piccola testina piombata se preferisci lanciare un po’ più distante.

Pesca spinning black bass in estate

Alla fine della primavera, ormai l’acqua ha iniziato ad accumulare calore e durante la stagione estiva la temperatura puó aumentare fino a raggiungere 25 o addirittura 30 gradi.

In questo periodo dell’anno i bass cercano riparo dai forti raggi del sole sotto oggetti che offrano ombra e poca luce. Mi sto riferendo a pontili, fronde degli alberi vicino a riva o piloni di qualche struttura.

Durante le calde giornate estive i blackbass stazionano a una profonditá piú elevata rispetto alla primavera generalmente intorno ai 1-3metri.

Ecco allora che le esche da utilizzare in estate non saranno le stesse della primavera. I tipici artificiali utilizzati per pescare i bass in estate sono:

Worm con innesco Texas

Un bel worm siliconico dotato di testina piombata ed innescato a texas, sará perfetto per raggiungere profonditá maggiori e allo stesso tempo non lasciare troppi artificiali sul fondo del lago.

In questa stagione una maniera di pescare a spinning è senza dubbio quella di lanciare aspettare qualche secondo, e recuperare il tuo artificiale. Altrimenti, se sei un pescatore piú navigato, potrai far ” saltellare” il tuo worm sul fondo, scatenando l’attacco del boccalone.

Bass con gli skirted jig

Molto utilizzati negli Stati Uniti, questi artificiali offrono un’ottima alternativa ai worm piombati. Sono utilizzati generalmente per raggiungere quelle zone ombra sotto a ponti o ostacoli e, più in generale, sondare più strati di fondo.

Questo genere di artificali richiede un approccio un pochino più tecnico, in quanto generalmente pesano di più e presentano un maggiore attrito in acqua.

Savage Gear Crazy Swim JIG 10 cm 8.5G Sinking Black N Red
  • CARATTERISTICHE: colore nero N rosso. Lunghezza in cm 10,0. Peso: 8,5 g. Comportamento affondante. immersione. M variabile.
  • Ecco i Savage Gear Crazy Swim JIGS
  • Con questi galleggianti Skirted Jig il prossimo utilizzo in acqua sarà pazzo
Booyah Boo Jig, Green Pumpkin
  • parte inferiore piatta 18 Grado Rise
  • pesante Guardia weed
  • mustad Ultra Point Nichel Nero Ganci

Bassfishing in autunno

Quando ormai stiamo salutando le calde giornate estive ed iniziano i primi temporali autunnali, le temperature dei laghi iniziano piano piano a calare.

Le temperature passano dai 25 o piú gradi a un range compreso tra 10 e 15 gradi.

I bass iniziano piano piano a spostarsi in acque sempre piú profonde. Ecco allora che potrai pescarli in autunno sondando strati mediamente profondi del lago.

Una profonditá tipica alla quale stazionano in questo periodo è compresa tra 3 e 4 metri.

Come è facile immaginare, la scelta di esche più pesanti, in questo caso, potrebbe essere l’arma vincente. Qualche worm siliconico leggerlmente piombato lascwrà posto a testine Jig Head montate su Shad.

Se vi piace lo “stile americano” vi potrete comprare qualche bel Spinnerbait tanto amati ed utilizzati negli USA soprattutto nelle giornate soleggiate eventose . Dopotutto, lo spinnerbait è una delle esche

pesca al black bass con spinnerbait
Pesca bass con spinnerbait
Offerta
Molix Venator Spinnerbait 5/8oz DW col.White/Chartreuse
  • 14.38
  • col.White/Chartreuse
  • 5/8 oz - 15.5 g.
Berkley Zilla Spinnerbait
  • Appositamente progettato per la pesca al luccio in acque deboli e torbide
  • Dotato di una lama forte e una grande gonna
  • Perfetto per innaffiare e Trolling

Spinning al black bass in inverno

Le acque miti sono ormai un lontano ricordo, l’acqua ha perso tutto il suo calore e la temperatura è scesa di molto. Siamo in inverno e i laghetti dove vivono i blackbass hanno temperature anche ben minori di 10 gradi.

Durante la stagione invernale questo predatore raggiunge le massime profonditá.

In altre parole, dovrai assolutamente lasciar stare qualsiasi artificiale ad azione superficiale e vi concentrerete a sondare solamente il fondo. Per questa stagione vanno benissimo tutte quelle esche ad azione affondante.

Tra le piú utilizzate ci sono di sicuro i Crank Lipless il cui scondizolio e azione affondante possono stimolare l’azione predatoria dei bassi

Se peró il lago dove vai a pescare è ricco di vegetazione sommersa ed è impossibile pescare con Crank, allora una tecnica perfetta per sondare il fondale senza perdere (troppi) artificiale è quella del Drop-Shot.

Pesca al black bass: alcune riflessioni

Come avrai potuto capire, per pescare i blackbass non occorre solamente una cannetta da pesca e un paio di artificiali.

Infatti, proprio come tutti i predatori che vorrai insidiare, dovrai conoscerne le varie abitudini e comportarti di conseguenza.

Considera tutte le indicazioni che ti abbiamo dato sopra, frutto di esperienza (ma anche di studio) e siamo sicuri che potrai andare a pesca di black con successo. Tieni sempre in conto che le ore migliori per pescare questo pesce sono i cambi di luce e che, generalmente, gradiscono nascondigli dove sono soliti aspettare piccole prede sfortunate

Ora hai tutte le informazioni che ti servono per pescare con efficacia questo pesce

Vai, colpisci e facci sapere!

Seguici ed entra a far parte della nostra community:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.