NODO PALOMAR: IL NODO PERFETTO PER LO SPINNING

“È andato.. non ha retto il nodo”

A chi non è capitato di ritrovarsi in una situazione simile?

Ricordo ancora quando alla tenera etá di 7 -8 anni iniziavo a montare le prime canne annodando i primi ami o piombi.

A volte succedeva che lanciando proprio qualche piombo lo stesso si staccava nella fase di lancio

Ma anche a galleggiante mi succedevano cose analoghe…

Un pesce di 2 o 3 etti piú grosso,  e qualche secondo dopo la ferrata FINE.

Tutto finito, l’amo se ne era andato con il pesce!

Scommetto che anche a voi sará successa una di queste disavventure mentre vi cimentavate le prime volte nella pesca

I colpevoli, spesso e volentieri sono sempre loro: I NODI

Nella pesca a spinning  i nodi sono ESTREMAMENTE IMPORTANTI.

Infatti, anche se non sei un esperto e ti stai avvicinando a questa tecnica di pesca, avrai capito la mole di usura a cui è sottoposta la tua attrezzatura

Siamo di fronte a una pesca estremamente dinamica fatta di lanci e recuperi continui

Oggi vedremo con il Team AletSpinning, Pro staff della medesima marca, l’importanza dei nodi e conosceremo un nodo in particolare: IL NODO PALOMAR

TUTTA LA TENSIONE DELLA LENZA SUL NODO

Sai perchè il nodo è estremamente importante soprattutto in quelle tecniche di pesca soggette a lanci ripetuti?

Durante il lancio cosí come durante la ferrata la lenza trasmette alla canna e all’amo tutta la tensione.

In questi due momenti “delicati” in ogni tecnica di pesca avremo 3 punti della nostra attrezzatura particolarmente sollecitati:

– Il cimino

– L’estremitá della lenza sull’artificiale

il mulinello con il suo portamulinello

I nodi sono estremamente importanti perchè vanno ad agire proprio in uno di questi punti “nevralgici”.

Qualora non l’avessi ancora capito mi sto riferendo: all’asola, moschettone o Split Ring del tuo artificiale

Questo punto, fisicamente avrá il compito di trasferire la forza esercitata dal pesce sulla lenza e dovrá “per forza di cose” essere robusto. Altrimenti ti ritroverai  a esclamare una frase come quella in apertura di questo articolo

” AAhh.. è andato”

CHE COSA È IL NODO PALOMAR

SI tratta di un nodo ampliamente utilizzato nella pesca a spinning per legare i terminali al moschettone o allo split ring dell’artificiale

Questo nodo sfrutta una “doppiatura “della lenza o trecciato al fine di irrobustire la zona del nodo.

Il punto di sforzo non ricadrá solo su un diametro ma bensi di 2. Per un discorso fisico inerente alle forza applicata su Area, questo nodo è piú resistente.

Infatti piú fibre di uno stesso materiale poste vicino rendono qualasiasi materiale estremamente piú resistnte, su questo semplice principio “lavora” il nostro “amico nodo”.

READ  SERRA IN ATTIVITÁ DALLA SCOGLIERA!

I VANTAGGI DEL NODO PALOMAR

Questo nodo è inoltre facile da eseguire ed è adatto sia per lenze che per trecciati anche se è generalmente piú utilizzato per questi ultimi

Molti peescatori usano il nodo Palomar con spessori consistenti mentre adottano altri nodi per diametri piú fini

Il Team Alet adotta sempre dei Palomar senza nessun tipo di complicazione se il diametro è piccolo.

È importante notare che il Palomar è un nodo piuttosto rigido. Infatti uno dei suoi vantaggi è di restare bene serrato, o, in altre parole, di non aprirsi.

Questo particolare non è da trascurare se stai pescando con la lenza direttamente annodata sullo Split Ring o sull’asola della madre passante del tuo artificiale

Infatti un nodo particolarmente rigido su una estremitá incapace di muoversi liberamente ( l’asola  della madre passante, ad esempio) potrá causare un movimento ” duro ” e poco naturale al tuo artificiale

Per risolvere questo problema sará sufficiente utilizzare il Nodo Palomar sul moschettone e poi fissare il tuo artificiale con quest’ultimo

COME ESEGUIRE UN NODO PALOMAR

Spiegare a parole come eseguire un nodo non è cosa semplice, al momento non abbiamo un video di spiegazione ( ne faremo uno in futuro!)

Alcune foto mostrano sequenze esecutive del nodo. Tra le migliori sequenze disponibili abbiamo trovato molto esaustiva la seguente! QUI altre sequenze di altri nodi interessanti

nodo palomar come eseguirlo

Se avessi ancora dei dubbi circa l’esecuzione del nodo Palomar, non ti preoccupare…

A volte le foto-sequenze possono ingannare anche il pescatore piú esperto, figuriamoci se siete agli inizi!

Per togliere ogni dubbio guardati il video qui sotto dove si vede chiaramente come seguire correttamente questo nodo molto utile!

Se avete visto il video vi sarete resi conto che non si tratta davvero di nulla di complicato!

ARTIFICIALI DA SPINNING E NODO PALOMAR

Come accennato sopra questa tipologia di nodi è perfetta per la pesca a spinning

Sia qual sia la tecnica dello spinning adottata: pesca al serra , trota in torrente , o magari Black Bass a Finesse il nodo Palomar sará un vostro alleato

Particolarmente utile per fissare i moschettoni ma anche perfetto per gli ami con occhiello. Per intenderci quelli usati per gli inneschi Texas e Jig Head

PER TERMINARE…

Quando stai per eseguire il tuo nodo, assicurati di inumidire sempre la lenza prima di serrarla del tutto.

Ti aiuterá a stringere bene e fissare a dovere il tuo nodo.

Puoi usare questo nodo sia per lenze madri, finali in fluorocarbon e trecce

Non farti 1000 problemi!

Ricordati che il palomar è uno dei migliori nodi a detta di molti pescatori professionisti. Non ti resta che praticare questo nodo durante le tue giornate di pesca! Scrivici qui sotto un bel commento per sapere come ti trovi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *