Canna da spinning: potenza e grammatura

Chissà quante volte ti hanno detto che hai bisogno di una canna da spinning più potente, o magari ti hanno detto di cambiare il tuo strumento per una canna ultra-light. Ma cosa significa esattamente “canna potente”?

Al momento di scegliere una canna per la tua battuta di pesca o magari di comprarne una nuova ci sono molti fattori da considerare. Eccoli.

Che cos’è la potenza di una canna da pesca?

Prima di capire che cosa è la potenza di una canna, è bene chiarire il principio di potenza.

Senza andare in noiosissime formule fisiche la potenza è uguale a Velocità per Accelerazione (VxF).

Ecco allora che la potenza ha a che fare con 2 cose:

  • La Forza
  • La velocità

Quando parleremo di potenza di una canna avrà senso parlare sia di forza che di velocità della stessa, in quanto sono questi i fattori che determinano la potenza.

Grammatura canna da pesca a spinning: come leggerla

Ma come possiamo associare la forza a una canna da pesca? Semplificando al massimo, diremo che una canna da pesca è forte quando è capace di lanciare grandi pesi senza spezzarsi.

La potenza di una canna è invece associata alla sua capacità di lancio

Ecco allora che canne da spinning impiegate per pescare grandi predatori come ad esempio i tonni sono canne estremamente forti, in quanto capaci di lanciare artificiali molto pesanti anche da 60grammi in su.

Canna da spinning veloce: che significa?

Come sappiamo, spesso si parla di canne da spinning veloci, canne lente, ecc. Ma cosa significa realmente?

A livello fisico, per essere precisi e rigorosi, è preferibile parlare di velocitá angolare

Tralasciando gli aspetti più complicati, vediamo in termini semplici e pratici come spiegare la velocità della canna da pesca.

Nell’articolo relativo all’azione di una canna abbiamo detto che le canne lente sono quelle che hanno un ritardo in ferrata dovuto essenzialmente alla loro elasticitá.

Grammatura canna da pesca

In parole povere, quando ferri la tua canna si flette e ritarda la messa in tensione della tua lenza.

Se la tua canna è rigida, al momento di ferrarem la lenza entrerà immediatamente in tensione e la ferrata sarà più rapida. A questo punto abbiamo scoperto un parametro molto importante: Rigidezza ed elasticità.

Possiamo definire veloce una canna con poca flessione, dunque tendenzialmente rigida e lenta una canna ad azione parabolica.

Che cos’è la potenza di una canna da pesca spinning?

Leggendo i due capitoli sopra avrai giá capito quando potremo definire una canna potente e quando no. Una canna è potente se presenta un certo grado di rigidezza ed è capace di lanciare e recuperare artificiali di un certo peso.

La potenza di una canna è spesso espressa in Oz (Once) e viene anche associata alla lenza da utilizzare, quest’ultima espressa in lb (libbre).

Si, lo so… anche a me non piacciono le unitá di misura britanniche/anglosassoni ma nello spinning è necessario “masticarle”.

Per tua informazione:

  • 1 Oz = 28, 3 Grammi
  • 1 lb = 453, 6 Grammi

Allora, al momento di scegliere una canna da spinning potrai trovarti scritte di questo tipo:

Megabass Destroyer F5-69X “Brigandage”, 6’9”, Fast, 3/8-1 oz., 10-25 lbs.

Cosa significa quindi?

Si, lo so, può dar fastidio trovare scritte come quella sopra ma non disperare! E

  • MegaBass Destroyer : modello
  • 6,9”: lunghezza
  • Fast: azione
  • 3/8 -1 Oz , 10-25lb : Potenza

Qualora hai deciso di comprare una canna costruita in Italia o Europa, è possibile che i dati siano espressi in grammi ed allora è tutto piú semplice.

READ  Azione canna da pesca a spinning: cos'è e perché è importante

I vari tipi di potenza della canna da spinning

Spesso e volentieri nella pesca a spinning si parla di spinning leggero (light spinning), ultra-leggero (ultra-light), spinning medio e pesante.

Se sei alle prime armi con questa disciplina, è molto probabile che non hai la più pallida idea di cosa significhino le definizioni sopra. In maniera molto semplice, si associa sempre la tecnica dello spinning con l’attrezzatura (artificiali compresi) utilizzata.

La potenza della tua canna da spinning caratterizzerà la tua azione di pesca. Se peschi con una canna potente, capace di lanciare grossi artificiali, allora starai praticando uno spinning medio o pesante

Se invece ti sei armato di una “cannetta” estremamente sensibile e capace di lanciare anche soli 5 grammi (o meno per le canne da ultra-light), allora starai praticando lo spinning leggero.

Dunque, a seconda della potenza della canna, cambia (e di molto) la tecnica dello spinning.

Sopra una piccola tabella riassuntiva. Ovviamente, non prendere alla lettera le grammature sopra, ma usale solo come indicazioni. Spesso, infatti, la divisione non è così netta ed una canna può essere adatta a praticare diverse tecniche di spinning, più o meno pesanti.

Canna da spinning ultra-light (ultra-leggero)

Saranno quelle canne da spinning perfette per pescare predatori di taglia contenuta, osiamo dire tra i pochi grammi sino ai 2-3kg max. Questa tipologia di canne ha una grammatura che va da pochi grammi 1 o 2 sino a un max di 5grammi. Il range è generalmente molto ristretto e concentrato

Ma come puoi pescare a spinning con una canna cosí poco potente?

Bhe, la risposta è quasi ovvia! Le canne Ultra-light sono perfette per pescare a spinning con la gomma oppure per pescare a Spin Fly e per tutte le altre tecniche per così dire “leggere”.

Questi pescatori utilizzano strumenti appositamente studiati, e capaci di lanciare esche leggerissime. Del resto, immagini di pescare vaironi, non avrai di certo bisogno di lanciare minnow da 10 grammi.

Canna da spinning leggero (canna-light spinning)

Queste canne hanno una potenza di lancio superiore a quelle UL, sono perfette per utilizzare piccoli artificiali come rotanti, piccoli ondulanti, mini-minnow,  esche siliconiche e piccoli jig. La loro potenza di lancio è generalmente concentrata tra i 5 e i 12 grammi.

Questo genere di canne è abbastanza versatile, in quanto ti offre la possibilità di utilizzare una vasta gamma di artificiali e di insidiare senza problemi anche predatori degni di nota quali ad esempio piccoli serra, spigole e trote di buone dimensioni e peso.

Canne da spinning medio-leggero

Tipicamente, le canne da spinning medio-leggero sono adatte per lanciare e far lavorare esche come minnow, WTD, popper, e jig di medie dimensioni.

Queste canne sono ampiamente utilizzate nello spinning in mare ma anche in acque dolci. Hanno una potenza di lancio generalmente concentrata nel range 12-18grammi. Le versioni piú versatili e leggermente piú pesanti si spingono sino a un range di 12-21grammi

Perfette per pesci di una certa taglia ,dimensione e potenza.

Per esempio per spot dove ci sono pesci serra di dimensioni notevoli, o magari per spot dove sono presenti lucci di taglia.

Canne per lo spinning medio

Queste canne da spinning sono adatte per lanciare esche con pesi abbastanza importanti. In particolare, sono adatte per far lavorare esche come popper, needle, stick bait, long jerk, jig e grossi ondulanti.

Queste canne hanno una potenza di lancio generalmente compresa tra i 20 grammi e i 30grammi e sono perfette per ” andare a segno” anche con grossi predatori quali ad esempio lecce, pesci serra, barracuda e altri.

Canna da spinning pesante e shore jigging

Sono canne molto particolari e studiate per situazioni “quasi estreme”. Stiamo parlando delle canne da spinning utilizzate alla pesca al tonno con artificiali e allo shore jigging.

Queste canne sono capaci di lanciare grossi jig, stickbait, popper e quant’altro e permettono sia di coprire grandi distanze con il lancio, che di resistere ai combattimenti più intensi.

La capacitá di lancio è generalmente superiore ai 50grammi e la loro robustezza non ha eguali nella pesca a spinning.

8 pensieri riguardo “Canna da spinning: potenza e grammatura

  • 1st Ottobre 2020 in 10:34 am
    Permalink

    Come al solito, articoli unici e completi. Da scaricare subito e conservare.

    Rispondi
    • 8th Novembre 2020 in 3:43 pm
      Permalink

      Grazie mille Paolo! La nostra intenzione è proprio questa!

      Rispondi
  • 13th Marzo 2021 in 11:22 am
    Permalink

    Salve,
    vorrei chiedere se con una canna 10-35 gr. è possibile lanciare un artificiale di 5 gr.
    Grazie
    Luigi

    Rispondi
    • 13th Marzo 2021 in 1:44 pm
      Permalink

      Ciao Luigi!
      Qua si apre un ampio discorso. I puristi dello spinning ti direbbero di ” lasciar perdere” in quanto una canna da 10-35grammi non puó essere usata con un artificiale da 5grammi. Io, che non appartengo alla famiglia 100% puristi, ti rivolgo invece una serie di domande:
      1) Hai bisogno di lanciare lontano?
      2) Quante volte vai a pesca? La tua idea è quella di avere uno strumento universale?
      3) Prendendo in considerazione una situazione tipo: peschi una volta all’anno e nel tuo spot di pesca hai i pesci “sotto i piedi”. Allora ti direi che puoi provare ad usare una canna 10-35 grammi con un artificiale da 5 AMMESSO CHE tu riesca a “sentire” il tuo artificiale. È molto probabile che un attrezzo di quel tipo ti renda difficile la vita in termini di sensibilitá!

      Spero di esserti stato di aiuto
      Un Saluto
      Tommy AletSpinning Team

      Rispondi
      • 18th Marzo 2021 in 2:18 pm
        Permalink

        Grazie per la risposta, mi sei stato davvero utile togliendomi il dubbio.

        Rispondi
        • 19th Marzo 2021 in 5:09 pm
          Permalink

          Figurati Luigi
          Un Piacere!

          Saluti
          Tommy AletSpinning

          Rispondi
  • 5th Giugno 2021 in 12:50 am
    Permalink

    Bellissimo articolo, ma devo ammettere che mi ha un po’ gettato in confusione perché consigliate canne con una potenza di 15-20 grammi per la pesca al luccio, mentre in giro per forum ho visto che in molti consigliano canne da 3 o 4 once per insidiare questo predatore…

    Rispondi
    • 11th Agosto 2021 in 6:14 pm
      Permalink

      Ciao Valerio! Sconsigliamo di ricevere consigli “secchi e indiscutibili” da altri pescatori perche la canna è uno strumento che ” fa parte un po di noi”. Ecco allora che alcuni pescatori gradiscono canne piú morbide ed altri quelle rigide, canne potenti e altri meno potenti. Insomma… devi vedere un po cosa c’è dove peschi (taglia del predatore) e considerare come ti senti piú comodo

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *